L’EDUCAZIONE AMBIENTALE: I BAMBINI E L’IMPORTANZA DEL RICICLO

CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE PER LA CORRETTA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Il mese di maggio 2015 è dedicato alla campagna di sensibilizzazione per la corretta raccolta differenziata legata al riciclo delle materie di consumo nelle scuole medie superiori.


L'evento fortemente voluto dalla Riviera Recuperi di Sanremo (IM), azienda operante nel settore del recupero e/o smaltimento dei principali rifiuti provenienti sia dalla raccolta differenziata dei Comuni che dalle aziende private, ha visto protagonisti circa 40 alunni delle classi PRIMA C e SECONDA C della Scuola Media Statale G. Pascoli di Corso Cavallotti a SanRemo (IM).
Gli studenti sono stati accompagnati in entrambi gli stabilimenti della società dal personale dell'azienda.

I ragazzi e le ragazze, hanno potuto apprendere l'importanza della suddivisione per tipologia dei principali rifiuti domestici. Inoltre, confrontandosi con il personale specializzato, hanno conosciuto i principali errori che quotidianamente si commettono nella suddivisione dei rifiuti, apprendendo le principali regole per la corretta raccolta differenziata.

Successivamente, hanno seguito tutte le fasi di selezione e pressatura dei materiali: dagli imballaggi in carta e cartone alla plastica, oltre alle zone di stoccaggio del legno del vetro, dei rifiuti ingombranti, dei rottami ferrosi e dei metalli, provenienti sia dalla raccolta differenziata dei Comuni, che dalle aziende private. Nell'ultima parte dello stabilimento hanno partecipato con grande interesse alla fase di trattamento del fine vita di un autoveicolo, ed alla pressatura e taglio dei rottami ferrosi.

Ricordiamo che gli incontri proseguiranno fino al 21 Maggio, coinvolgendo numerose classi dell'Istituto Comprensivo Sanremo Levante.


Impariamo insieme cosa sono i rifiuti e l’importanza del riciclo. Lo sviluppo sostenibile, consente alla generazione presente di soddisfare i propri bisogni senza compromettere la capacità delle future generazioni di soddisfare i loro propri bisogni. 

Seguici su Facebook!

riciclo-a-scuola

Il problema della gestione dei rifiuti sta diventando una questione sempre più rilevante. La crescita dei consumi, l’urbanizzazione e lo sviluppo economico degli ultimi decenni hanno, da un lato, determinato un diffuso incremento nella produzione di rifiuti, e dall’altro ridotto le zone disabitate in cui trattare o depositare gli stessi.

Basti pensare che solo cinquanta anni fa, nelle città, ogni abitante produceva soltanto 200 grammi di rifiuto al giorno, mentre oggi la produzione è di circa un chilo e mezzo di rifiuti al giorno per abitante, oltre mezza tonnellata all’anno, con una tendenza ad una continua crescita. Da qui ne deriva una conclusione: non è possibile risolvere il problema senza il contributo di tutti e senza modificare le abitudini consolidate.

Le normative europee, nazionali , regionali e gli atti delle Amministrazioni locali indicano tutte la necessità di un approccio integrato al ciclo dei rifiuti. Ognuno deve fare qualcosa con impegno e spirito di collaborazione: dalle istituzioni, alle aziende sino ai singoli cittadini. Il che significa: riduzione della produzione, incentivazione alla raccolta differenziata finalizzata al riutilizzo del materiale recuperato e trattamento finale della parte non riutilizzabile che può essere destinata alla termovalorizzazione (incenerimento con il recupero di energia elettrica e/o calore) o in discarica.
Fonte: Iren

RIVIERA RECUPERI organizza percorsi didattici e visite guidate per le scuole. Scoprire i temi legati ai rifiuti, un’occasione per toccare con mano i temi trattati o approfondire quelli che più interessano.

CONTATTACI su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Commenti   

0 #1 Smithg565 2014-04-22 01:40
Excellent blog right here! Also your site lots up very fast! What web host are you the use of? Can I get your affiliate hyperlink for your host? I desire my website loaded up as quickly as yours lol dkkebdcgeakgaka e
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna





Privacy Policy

Questo sito fa uso di cookie tecnici e consente anche l'invio di cookie di terze parti è possibile scegliere di non autorizzare i cookie leggendo l'informativa, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.