centro-rottamazione-imperia

La società RIVIERA RECUPERI S.R.L. si è sviluppata nel settore dei servizi ambientali, della raccolta differenziata, nello smaltimento rifiuti e nel recupero delle materie prime secondarie da avviare al ciclo produttivo, come ad esempio gli imballaggi plastici, la carta ed il cartone, i materiali ferrosi ed i metalli, il legno ed i pneumatici, tutto questo grazie alle competenze ed alle esperienze pluritrentennali maturate sul campo dai propri soci.

Il know-how sviluppato, ci permette di rispondere ad ogni esigenza dei nostri clienti, con l’obiettivo di preservare l’ambiente applicando i corretti criteri di smaltimento e/o recupero dei materiali.

Per questo motivo i nostri impianti sono stati autorizzati ai sensi del D. Lgs. 152/06 ed hanno ottenuto la certificazione di Qualità.


La Riviera Recuperi S.r.l. è attualmente costituita da 15 addetti, tra dipendenti qualificati e soci lavoratori, e da circa 30 operatori esterni. L'Azienda è certificata ISO 9001:2008 e ISO 14001:2004.

smaltimento-plasticheL’attività conta due insediamenti produttivi siti nel Comune di Sanremo (IM), attrezzati con presse, muletti, pale meccaniche, semoventi, automezzi, isole di bonifica e quant'altro necessario per il “Settore riciclo”. Il primo insediamento, è stato autorizzato ai sensi dell’ art. 208 del D. Lgs. 152/06, sorge su un’area avente estensione totale pari a 13.048 m², ed è formato da due capannoni: uno destinato allo stoccaggio dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE), e l' altro adibito in parte al trattamento dei veicoli fuori uso ed alla loro demolizione ecologica ed a magazzino per i ricambi provenienti dall'auto-demolizione. Questa prima struttura nasce in ottemperanza alle più recenti normative relative all’autodemolizione ed al trattamento dei RAEE, ai sensi rispettivamente del D.Lgs. 209/03, di recepimento della Direttiva Europea 2000/53/CE, e del D.Lgs. 151/05, di recepimento delle Direttive Europee 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE. Nell'area esterna viene svolta l'attività di recupero e stoccaggio metalli ferrosi/non ferrosi, l’attività di stoccaggio e trattamento dei materiali ingombranti, e la rottamazione degli autoveicoli e dei motocicli.

Letto 6641 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)




Privacy Policy

Questo sito fa uso di cookie tecnici e consente anche l'invio di cookie di terze parti è possibile scegliere di non autorizzare i cookie leggendo l'informativa, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.